Collettivo ACT, il 25 Settembre l’evento di lancio

Logo del Collettivo ACT

Da ieri è iniziata l’attività offline del Collettivo ACT che già sui social si è fatto conoscere da qualche settimana. Questa prima uscita formale segna l’avvicinamento all’evento di lancio che è previsto per il 25 Settembre. Per la precisione l’evento si svolgerà dalle 19 alle 22.30, presso la terrazza di Precisamente a Calafuria. Durante l’appuntamento sarà servito un aperitivo, accompagnato dalla musica di giovani artisti emergenti livornesi, in linea con la vision del Collettivo ACT.

Cos’è il Collettivo ACT?

Il progetto è nato da un’idea di Pietro Grassi e da subito la Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci ha deciso di sostenerlo. Si tratta di un movimento culturale che organizza eventi e promuove iniziative per supportare i giovani della costa toscana nell’espressione artistica e nell’attività culturale.

Nella sua attività, il Collettivo ACT si ispira ai principi del sostegno e della solidarietà senza fini di lucro. Ha lo scopo di favorire la comunità locale a livello culturale e sociale, valorizzando il territorio e i suoi giovani talenti, con un occhio di riguardo alla sostenibilità e all’inclusività. Pone attenzione a valori come la mutualità, la propositività, l’espressione libera, l’informazione, l’equità e la trasparenza. Il Collettivo si impegna nella promozione di progetti che possano coinvolgere attivamente le nuove generazioni e aiutarle a sviluppare la loro indipendenza espressiva.

La struttura del Collettivo ACT prevede due organi:

  • il Consiglio Direttivo, che costituisce l’organo esecutivo
  • il Collettivo in sé per sé, nell’organo del Gruppo Allargato, aperto a tutta la cittadinanza, la vera fucina del Collettivo ACT, che elabora le iniziative che il Consiglio Direttivo si impegna a realizzare.

Di cosa si occupa attualmente il Collettivo ACT?

Attualmente, il Collettivo è impegnato su diversi fronti, tra i quali la registrazione di video inerenti il legame tra giovani e finanza. Si sta quindi occupando di  primi investimenti, apertura e gestione di conti corrente, economia domestica etc. Oltre a questo si occupa della realizzazione di interviste e iniziative riguardanti temi sociali come disabilità, immigrazione ed ecosostenibilità. ; Infine, tra gli obiettivi a medio termine, è in programma un grande contest artistico che contempli lavori di ogni tipo: musicali, pittorici, poetici, scultorei, ma anche digital art, meme, testi di canzoni, e tutto ciò che i nostri coetanei desidereranno elaborare per esprimersi.

Parallelamente sta sviluppandosi la collaborazione con la banca, suggerendo loro le necessità in ambito finanziario ed economico della nostra generazione. In questo modo potranno essere previsti canali preferenziali per i giovani presso la BCC Castagneto, sia per esigenze personali che di attività imprenditoriali.

Angelo Scuri, responsabile marketing di Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci, ha commentato così la decisione di collaborare con il Collettivo ACT:

“Come si evince da quanto detto fino ad ora i princìpi che abbiamo ritrovato in questo movimento coincidono perfettamente con i nostri ed immediato è stato l’entusiasmo con il quale abbiamo deciso di supportare l’iniziativa. Trovare questo spirito e questa voglia di fare in giovani talentuosi è un’opportunità che il territorio non deve farsi sfuggire e quindi aiutarli nei loro progetti diventa un obbligo morale. Il futuro sono loro e vanno incoraggiati a perseguire iniziative sociali, etiche e culturali per far crescere una base volenterosa ed entusiasta.”

Contatti

Instagram: www.instagram.com/collettivoact.it – @collettivoact.it

Sito web: www.collettivoact.it

Modulo per iscriversi al Collettivo ACT: https://bit.ly/entrainact

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.