Fortezza Vecchia, mercoledì alle 21.30 la rassegna Jazz Meets

Per la rassegna JAZZ MEETS, a Livorno, in Fortezza Vecchia, Quadratura dei Pisani, mercoledì 21 luglio, alle ore 21.30 MoreLove Duo con Chiara Pellegrini, voce, e Andrea Pellegrini, pianoforte.

Il ritorno di Chiara Pellegrini sulle scene dopo la nascita della figlia Ginevra Naira avviene proprio nello storico spazio della Fortezza Vecchia affidato da molti anni a Menicagli Pianoforti. Chiara si esibirà inoltre con il suo trio internazionale Faya, primo premio al Creole Music Festival di Berlino 2019, all’Imperfetto di Cecina il 1 agosto e a Effetto Venezia il 4 agosto.

Il repertorio del Duo comprende alcuni fra i più noti standard jazz e alcune composizioni più originali, anche di autori italiani.

Fra le più interessanti voci italiane attuali legate al jazz, alla musica folkorica e alla musicaimprovvisata, polistrumentista, arrangiatrice e autrice, Chiara Pellegrini appartiene a una lunga dinastia di musicisti. Ha studiato diversi strumenti come il Corno, il Flauto traverso, la Chitarra, il Basso elettrico e le Percussioni studiando poi Tecnica del Canto Moderno con Ilaria Bellucci e diplomandosi infine in Canto Jazz al Prins Claus Conservatory di Groningen in Olanda. Oltre ad aver collaborato con numerosi musicisti di jazz italiani ed europei, fa parte, come chitarrista e cantante, del trio femminile “Faya” con il quale nel 2019 ha vinto il prestigioso premio internazionale Creole Music Festival di Berlino.

Andrea Pellegrini – Il suo stile “poliedrico e eclettico” (Musica Jazz) attinge a stili diversi con influenze Third Stream. Collaborazioni con Bruno Tommaso, Paul McCandless, Tino Tracanna, Paolo Fresu, Pino Minafra, Arnoldo Foà, Beppe Caruso, Emanuele Cisi, Jamie Moses (Brian May, Queen), Irene Grandi (duo), Bobo Rondelli (duo), Cristina Donà, Mirko Guerrini, Fulvio Sisti, Fabio Morgera, Scott Hamilton, Pat La Barbera, The Trammps e molti altri. È stato Direttore della Scuola di Musica G.Bonamici di Pisa. Molti musicisti di oggi sono stati suoi allievi: Giulio Carmassi (Pat Metheny Quintet), Tommaso Novi (Gatti Mezzi), Motta (Francesco Motta), Mattia Donati ecc. 

Il suo CD sulle musiche delle canzoni di Piero Ciampi ha ricevuto il premio speciale della giuria al premio Ciampi 2016. Ha pubblicato due libri con le Edizioni Erasmo Livorno: “Livorno, dalla ‘musica americana’ al Jazz” con Maurizio Mini (2013) e “Mirabolanti avventure dei un jazzista” 

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.