Amadio:”La grande presa in giro istituzionalizzata delle fioriere”

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa a firma Marcella Amadio componente assemblea nazionale Fratelli D’Itallia

“A gennaio, spuntarono, sulle fioriere rosse di via Ricasoli , falce e martello ed il Sindaco dichiarò che non era stata un’iniziativa del Comune.

A questo punto , un bravo Sindaco che avrebbe dovuto fare ? Avrebbe dovuto provvedere immediatamente alla rimozione ed invece , no .

Quel simbolo di parte, che NON RAPPRESENTA LA CITTÀ DI LIVORNO, è rimasto lì per mesi, nonostante le polemiche più che legittime.

Questa mattina, gli operai del Comune ( quindi , su mandato del Sindaco) hanno riverniciato le fioriere,apponendo la scritta con le indicazioni della mostra sulla nascita del partito comunista. Con questo escamotage, il Sindaco ha riverniciato la falce e martello.

Insomma, UNA GRANDE PRESA IN GIRO ISTITUZIONALIZZATA”

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.