Tentativo di furto da Decathlon, arrestato 47enne

Tentativo di furto da Decathlon, arrestato 47enne

Decathlon Parco del Levante: tentativo di furto da pare di un 47enne. L’uomo aveva tagliato le etichette e aveva nascosto la refurtiva, per un valore di 545 euro, all’interno di un carrello

Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 25 febbraio, è stato arrestato dal personale delle volanti della Questura un uomo di 47 anni per tentativo di furto presso il negozio Decathlon del Parco del Levante. Il vicedirettore del punto vendita ha dichiarato agli agenti che il soggetto, con fare sospettoso, aveva portato all’interno dei camerini un numero di capi superiore a quelli consentiti.

Una volta spiegatogli che all’interno dei camerini si potevano portare esclusivamente tre capi, l’uomo usciva con il carrello usato per gli acquisiti coperto da un giaccone e si fermava nei pressi di una borsa in tela blu in vendita nel negozio, dove, dopo aver spostato il suo giubbotto, iniziava a mettere la merce con etichette tagliate che aveva all’interno del carrello. A quel punto veniva prontamente fermato dalla sicurezza del negozio in attesa dell’arrivo della pattuglia della Polizia di Stato.

La merce per un valore di 545.82 euro risultava danneggiata e non rivendibile in quanto erano state tagliate le etichette.

L’uomo accompagnato in caserma, veniva poi sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di una lametta d’acciaio di colore argento, affilata, di lunghezza 4.5 cm e con punta acuminata, presumibilmente utilizzata per tagliare le etichette della merce.

Al termine degli accertamenti l’uomo veniva tratto in arresto per il reato di tentato furto aggravato.

Pubblicità

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.