Adottata la gattina investita durante l’emergenza meteo

Dall’ufficio Tutela Animali del Comune arriva una storia a lieto fine.

Sabato 5 dicembre, in piena emergenza meteo, una giovane gatta randagia è stata investita a Quercianella restando in una pozza di fango e sangue. Fortunatamente una signora, nonostante la pioggia battente, l’ha soccorsa evitando alla gatta una lunga agonia che l’avrebbe condotta alla morte per emorragia. Nonostante il tremendo urto, nessun organo vitale è stato colpito, ma dopo un confronto tra veterinari si concorda sulla necessità di amputare una zampa posteriore alla quale viene applicata una placca.

La gatta si è riprende subito,  nonostante la lunga degenza, dovrà imparare a convivere con la sua nuova mobilità.

La signora che l’ha soccorsa si è offerta di adottarla.  In certi momenti tra le persone e gli animali si creano legami speciali. 

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.