JollY Acli Basket: la nuova avventura in serie A2 inizia con un derby. Ragazze impegnate a Firenze

Acli Basket

Il gran giorno, finalmente, è arrivato. Domenica (ore 18), il Jolly Acli Basket Livorno inaugura la sua seconda stagione consecutiva nel campionato di Serie A2, viaggiando verso Firenze per incontrare la neo promossa Palagiaccio.  Una trasferta insidiosa, in quanto derby, e per i felici movimenti sul mercato della formazione gigliata, che si presenta ai nastri di partenza con un roster di tutto rispetto. Per Francesca Orsini, novella capitana, e compagne sarà subito un bel banco di prova, anche per capire gli effetti della “rivoluzione copernicana” effettuata in estate, che ha totalmente cambiato volto alla squadra rispetto al recente passato. Forse un filo meno d’esperienza (considerando l’età media, bassissima), ma , senza dubbi, tanta energia, grinta coraggio e voglia di lottare e affermarsi, prerogativa fondamentale per chi si pone l’obiettivo di crescere. A Firenze, per la prima, il Jolly (targato immobiliare Frangerini, Conad e Panificio Domenici), scenderà in campo a ranghi quasi completi, con un’ unica defezione , Sara Giangrasso, che necessita di qualche altro giorno per il completo recupero.  Nelle ultime ore inoltre, alle effettive, si sono aggiunte due giovani (entrambe 2002, provenienti dalla Pallacanestro Femminile Pisa),  le esterne Lina Cirillo e Ivana Stoyanova. 

Le parole dell’ ex di turno, Francesca Evangelista: «Sicuramente mi aspetto molto da me stessa, per ripagare sia il lavoro che stiamo facendo quotidianamente in palestra sia per dimostrare che gli anni passati a Firenze mi hanno permesso di crescere e di giocare nella serie che inseguivamo da tempo. A livello di squadra, sono fiduciosa: dobbiamo ancora limare e migliorare certi aspetti, ma siamo un gruppo di ragazze che stanno bene tra di loro, hanno grande voglia di lavorare e sono supportate dalla dirigenza in tutti i modi. I presupposti per ben figurare ci sono». 

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.