Continua il divieto di usare la plastica monouso in spiaggia

Continua ad essere in vigore l’ordinanza che vieta la plastica monouso sulla spiaggia, negli stabilimenti balneari, nei parchi, durante gli eventi sportivi, feste e sagre.

Con l’inizio dell’estate si ripropone, come ogni anno, il problema dell’abbandono dei rifiuti, soprattutto quelli più impattanti come la plastica, su spiagge e scogliere.

Si ricorda che a Livorno è in vigore dal 15 agosto dello scorso anno l’ordinanza “plastic free”.

E’ vietato l’utilizzo di bicchieri, contenitori, mescolatori per bevande, aste a sostegno di palloncini, cannucce e stoviglie, quali posate, forchette, coltelli, cucchiai, bacchette e piatti, in plastica monouso, nei parchi, nelle aree protette, nelle spiagge, sulla scogliera e negli stabilimenti balneari. E’ previsto anche il divieto di usare la plastica durante gli eventi sportivi e nell’ambito delle manifestazioni fieristiche, sagre, fiere mercato, e di comunicazione, organizzate, patrocinate o finanziate, anche in parte, dal Comune

L’inosservanza del divieto sarà punita con una sanzione amministrativa pecuniaria da 25 a 500 euro.

Foto: pixabay


Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.