Pielle: ad Arezzo per spezzare la serie negativa

Dell'Agnello

Reduce da due sconfitte consecutive (Castelfiorentino e Prato), la PIELLE LIVORNO va ad Arezzo a casa della Amen Arezzo di coach Milli. I padroni di casa durante l’estate non hanno badato a spese e si sono assicurati tre pezzi da 90: l’ala bulgara Tenev (ultime 3 stagioni nella seconda serie tedesca), l’argentino Santiago Rodriguez (guardia 25enne di 187 cm proveniente dalla A2 sudamericana) e il playmaker De Bartolo, 30 anni di pura esperienza al servizio di una squadra con tantissimi punti nelle mani con i vari Cutini, Giommetti, Provenzal e capitan Castelli.

Un roster che di neopromosso non ha un bel niente e che andrà affrontato con il coltello fra i denti per l’intero arco dei 40 minuti. Senza pause. Come invece purtroppo è avvenuto domenica scorsa, quando Dell’Agnello e compagni, nel quarto periodo, hanno subito un break compromettendo di fatto una buona prestazione.

Nel corso della settimana coach Andrea Da Prato ha lavorato soprattutto sulla testa dei suoi ragazzi, consapevole di ritrovarsi nel bel mezzo di un ciclo di ferro (Siena, Spezia e Legnaia le prossime tre sfide…) che potrebbe valere tantissimo in ottica playoff.

Testa e cuore per 40 minuti. Massima attenzione, in attacco e in difesa. Rispetto per l’avversario. Ma questa Pielle ha bisogno di tornare a vincere.

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.