I clamorosi addii a Buzzo (scelta tecnica), Massoli e Malvone (decisioni personali) tengono banco in Via Pera. Sportivi comunque vicini alla LL

Il Direttivo dell’Associazione Tifosi Libertas Livorno 1947 prende atto della decisione della Società di interrompere il rapporto con Tommaso Buzzo e apprende dalla stessa della scelta degli atleti Andrea Malvone e Marco Massoli di interrompere l’attività sportiva.
Il provvedimento preso nei confronti di Tommaso Buzzo rientra nella sfera decisionale della conduzione tecnica e dirigenziale e siamo certi che sia stata dettata dall’esclusivo interesse del miglioramento delle prestazioni della squadra.
Le decisioni di Andrea Malvone e Marco Massoli di interrompere le prestazioni a favore della Libertas, a loro dire conseguenza della suddetta scelta societaria, ci lasciano veramente perplessi.
Ma sicuramente è meglio così: chi non crede nel progetto Libertas, nei suoi valori, nell’attaccamento alla maglia, è bene che lo abbia manifestato subito, quando ancora sono possibili le sostituzioni nel roster.
In questo momento la squadra, oltre alle defezioni degli infortunati, deve fare fronte ad una emergenza nell’organico e più che mai deve sentire l’affetto, il calore ed il sostegno dei suoi tifosi.
Domenica seguiremo la squadra nella trasferta di Grosseto insieme agli Sbandati.
Non pretendiamo tanto, ma vi invitiamo ad accorrere numerosi domenica 8 dicembre in Via Pera alle ore 18,00 per l’incontro contro Colle Val d’Elsa.
I giocatori devono sentire che dietro hanno un popolo che crede in loro, li supporta e li sostiene, specialmente nei momenti difficili della stagione.
La parola d’ordine è compattarsi al fianco della LL che noi tanto amiamo e per la quale da sempre combattiamo!
SEMPRE FORZA LIBERTAS !!!
Il Direttivo

foto Novi Libertas

Erboristerie BENETTI

Aggiungi commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.